AddettiAntincendio.net

Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

Corso Antincendio Boschivo (AIB)
I Boschi: classificazione e funzioni

Classificazione dei boschi

I boschi si possono suddividere in due categorie:

  • NATURALI: boschi spontanei, centenari o inizialmente artificiali poi naturalizzati
  • ARTIFICIALI: i boschi artificiali o c.d. produttivi piantumati esclusivamente per la finalità del taglio

Le funzioni dei boschi

Esistono tre principali funzioni del bosco, ovvero:

  • Funzione produttiva
  • Funzione Ecologica-Protettiva
  • Funzione Estetico-Ricreativa

Funzione produttiva

E’ finalizzata alla silvicoltura, ma, non solo, vi sono anche altre forme di sfruttamento commerciale del bosco ad esempio i frutti, (castagne, pinoli ecc.), le cortecce, le resine, le gomme, i funghi e i frutti del sottobosco (fragole, mirtilli, piante officinali ecc.), infine la selvaggina.

Funzione Ecologica-Protettiva

E’ nota per l'effetto di fenomeni fisici (coibenza, intercettazione) e biologici (ossigenazione dell'aria, scambi gassosi ed energetici, produzione di sostanze organiche).

Il bosco è anche un moderatore dei valori estremi della temperatura. L'umidità è maggiore nell'interno del bosco, mentre le piogge vengono intercettate, dalle chiome in misura varia a seconda dei vari fattori contingenti, clima, densità di copertura, intensità e durata delle piogge ecc., e dalle radici.

Funzione Estetico-Ricreativa

Spesso pone il problema della notevole pressione antropica, dell'inquinamento e frequentemente è una delle causa dell'innesco degli incendi.

AddettiAntincendio.net

Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

© 2015 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI

GUIDEeTUTORIALS.it

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli