AddettiAntincendio.net

Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

STUDIO QUESITI Vero Falso

Le domande vengono generate in ordine casuale in maniera da facilitare, ripetendo l'esercitazione, la memorizzazione delle risposte.

Quesiti Vero Falso da 155 a 165.

Il pericolo è una fonte di possibile danno fisico alle persone.
L’acqua quale agente estinguente è consigliato per incendi di apparecchiature elettriche.
L’uso di impianti di estinzione ad idrocarburi alogenati è vietato nei locali contenenti apparecchiature elettriche.
I fuochi di classe C sono quelli di gas infiammabili.
L’utilizzo degli idrocarburi alogenati è stato recentemente limitato da disposizioni legislative emanate per la protezione della fascia di ozono stratosferico.
I prodotti della decomposizione delle polveri separano il combustibile dal comburente, raffreddano il combustibile incendiato e inibiscono il processo della combustione.
Qualora si intenda evitare di danneggiare il materiale sul quale viene erogata la sostanza estinguente è da preferire l’uso di estintori a polvere rispetto a quello ad anidride carbonica
I fuochi di classe B sono quelli di materiali solidi.
L’azione estinguente delle schiume avviene per separazione del combustibile dal comburente e quindi per soffocamento.
La schiuma è un agente estinguente che agisce per soffocamento e raffreddamento.
La distinzione in classi di un incendio avviene tramite un numero: 1, 2, 3 e 4.

AddettiAntincendio.net

© 2015 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli