AddettiAntincendio.net

Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

SIMULAZIONE ESAME

I quesiti a Risposta Multipla (10 domande) e i Vero/Falso (20 domande) sottostanti sono stati generati in maniera automatica dal database utilizzato per l'Esame di accertamento della idoneità tecnica per il personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza.

Quesiti Risposta Multipla

La maschera a filtro si può usare in ambiente con presenza di ossigeno non inferiore:
L'ordine di evacuazione di un edificio può essere dato:
Per la protezione da un incendio di un centro di calcolo è preferibile usare:
Il flash over è:
Gli impianti sprinkler a diluvio sono dotati di:
Le tubazioni dell'impianto idrico antincendio sono colorate:
Un cartello circolare azzurro secondo il D.Lgs. n. 493/96 segnala:
L'ossido di carbonio (CO) ha le seguenti caratteristiche:
Durante lo stendimento di una tubazione il raccordo maschio va sempre portato:
In un compartimento di classe 120 di resistenza a fuoco una porta deve avere resistenza a fuoco pari a:

Quesiti Vero/Falso

Per evitare che la combustione si verifichi spontaneamente (senza innesco) la temperatura dell'ambiente va mantenuta al di sotto della temperatura di accensione.
Il rischio è la probabilità che si verifichino eventi che producono danni.
Ridurre una tubazione da 70 mm a 45 mm non è mai possibile.
In caso d’incendio, se l’azienda è dotata di una squadra di pronto intervento interna non serve chiamare i VVF.
In caso di incendio in edifici civili o industriali è fatto divieto assoluto di usare i montacarichi.
I liquidi infiammabili si dividono in tre categorie: A, B e C.
L'impianto Sprinkler è un tipo di estintore portatile.
Gli elementi che costituiscono il triangolo del fuoco sono: il combustibile e la temperatura.
L’estintore è un mezzo di primo intervento adatto allo spegnimento dei principi d’incendio.
Un estintore di classe BC è in grado di spegnere un principio di incendio di liquidi e gas combustibili.
Per un efficace intervento un idrante UNI 45 deve avere caratteristiche idrauliche pari almeno a: portata = 120 l/min e pressione = 2 bar al bocchello.
La segnaletica di sicurezza deve indicare fra l'altro i muri tagliafuoco.
L’ossido di carbonio (CO) è un gas tossico.
Tra gli elementi di protezione attiva si annoverano le scale protette.
La reazione al fuoco è il grado di partecipazione di un materiale combustibile al fuoco cui è sottoposto in condizioni specifiche di prova.
La classe d’incendio del tipo A corrisponde al combustibile solido.
Generalmente un estintore ad anidride carbonica è efficace soprattutto all'aperto e in presenza di forte ventilazione.
La resistenza al fuoco di una struttura si esprime in minuti.
Gli evacuatori di fumo e calore consentono, fra l'altro, di agevolare lo sfollamento delle persone.
La dicitura REI 60 su di un elemento indica che quell’elemento conserva la stabilità, la tenuta e l’isolamento termico per almento 60 minuti.

AddettiAntincendio.net

© 2015 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli