AddettiAntincendio.net :: Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

SIMULAZIONE ESAME

I quesiti a Risposta Multipla (10 domande) e i Vero/Falso (20 domande) sottostanti sono stati generati in maniera automatica dal database utilizzato per l'Esame di accertamento della idoneità tecnica per il personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza.

Quesiti Risposta Multipla

I liquidi infiammabili sono classificati:
Gli idranti esterni sono di colore:
Le vie di fuga vengono segnalate:
La resistenza a fuoco di un elemento strutturale in acciaio si può migliorare:
Durante un incendio si possono avere difficoltà respiratorie a causa:
L'acqua come agente estinguente è consigliata per incendi di:
Per diminuire il pericolo d'incendio in un locale adibito allo stoccaggio di liquidi infiammabili si può:
La compartimentazione di un edificio mediante muri e solai tagliafuoco viene detta:
Perché avvenga la combustione sono necessari:
La schiuma è un materiale:

Quesiti Vero/Falso

I gas non possiedono forma e volume proprio ma assumono quelli del recipiente che li contiene.
I più comuni tipi di rilevatori di incendio sfruttano una delle seguenti manifestazioni caratteristiche del fenomeno della combustione: calore, luce, fumo, gas.
L’autorespiratore protegge dai gas di combustione.
L’acqua è adatta ad estinguere combustibili di classe A.
L’obbligo di segnalare eventuali pericoli nell’attività vige esclusivamente per i componenti del Servizio di prevenzione e protezione antincendio.
L'ossido di carbonio (CO) è presente quando scarseggia il comburente (ossigeno).
Il vapore acqueo può essere un prodotto della combustione.
Gli impianti elettrici devono essere progettati ed eseguiti a regola d'arte: per evitare che gli stessi possono costituire fonte d'incendio bisogna innalzare la temperatura dell'ambiente.
Una possibile causa d’incendio è lasciare le apparecchiature elettriche sotto tensione anche quando non utilizzate.
L’estintore deve essere verificato ogni otto mesi
Uno degli obiettivi di un piano di emergenza è consentire l’evacuazione delle persone.
Il calore si trasmette per conduzione, convezione e irraggiamento.
In caso d’incendio si può utilizzare qualsiasi tipo di estintore.
L'acqua è un buon estinguente in quanto può essere utilizzata su tutti i materiali.
L’aria teorica di combustione è la quantità d’aria necessaria per raggiungere la combustione completa di tutti i materiali combustibili.
Lo scopo principale di un piano di emergenza è annotare il numero di eventi che si verificano in un'azienda.
Il legno allo stato di segatura è estremamente pericoloso e, allorchè disperso in aria, può addirittura dar luogo ad esplosioni.
La produzione di calore è una manifestazione caratteristica dell'incendio.
L'impianto sprinkler è un impianto antincendio con estinguente chiamato Sprinkler.
Per l’estinzione degli incendi si adotta il seguente principio: spegnere sempre con acqua o sabbia.

AddettiAntincendio.net - Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

© 2013 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - Tutti i diritti riservati.