AddettiAntincendio.net

Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

SIMULAZIONE ESAME

I quesiti a Risposta Multipla (10 domande) e i Vero/Falso (20 domande) sottostanti sono stati generati in maniera automatica dal database utilizzato per l'Esame di accertamento della idoneità tecnica per il personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza.

Quesiti Risposta Multipla

Gli autorespiratori a ciclo aperto dispongono di bombole contenenti:
La sabbia è una sostanza la cui principale azione estinguente è:
Durante lo stendimento di una tubazione il raccordo maschio va sempre portato:
Gli impianti sprinkler a diluvio sono dotati di:
L'ordine di evacuazione di un edificio può essere dato:
In un ambiente con presenza di gas o vapori più pesanti dell'aria le aperture di ventilazione devono essere disposte:
La resistenza a fuoco di un elemento strutturale in acciaio si può migliorare:
Una rete antincendio con naspi è un impianto:
Un impianto automatico di estinzione assolve alla funzione di:
Le vie di accesso e/o di fuga devono aprirsi preferibilmente:

Quesiti Vero/Falso

Un estintore è un apparecchio contenente un agente estinguente.
Nella fase d'incendio generalizzato lo spegnimento è agevole.
Il combustibile è l'aria necessaria alla combustione.
Nel caso di un uso contemporaneo di due estintori, gli operatori devono disporsi nella posizione che capita.
Per spegnere l'incendio di un quadro elettrico in tensione si deve usare l'acqua a getto pieno in mancanza di estintori.
Il numero e le dimensioni delle uscite di sicurezza sono proporzionali al numero di persone presenti nei locali.
In caso d'incendio mai e per nessun motivo è possibile usare l'ascensore.
Uno degli obiettivi principali del Piano di Emergenza è l'individuazione della reazione al fuoco dei materiali.
Per resistenza al fuoco delle strutture portanti si intende una proprietà della struttura che, esposta al fuoco, seguita ad assolvere la funzione statica cui è normalmente destinata.
In un ambiente, per ridurre i danni provocati da un'esplosione, si realizzano adatte superfici il cui scopo è cedere per dare sfogo alle elevate pressioni prodotte dall'esplosione.
Le ringhiere delle scale devono essere capaci di sopportare la spinta della folla.
In caso di incendio in edifici civili o industriali è fatto divieto assoluto di usare gli idranti.
Tra gli elementi di protezione attiva si annoverano le uscite di sicurezza.
Tra gli elementi di protezione attiva si annoverano le distanze di sicurezza interne.
Uno dei principali provvedimenti di protezione passiva consiste nell'evitare l'uso di fiamme libere.
Le polveri di carbone in sospensione nell'aria non sono esplosive.
Il " flash over " è una fase dell'incendio in cui la temperatura cresce in tempi brevissimi fino a valori molto alti.
Negli estintori il gas inerte propellente può essere l'azoto.
I parametri di pericolosità delle sostanze infiammabili sono il limite inferiore di infiammabilità, limite superiore di infiammabilità, temperatura di autoaccensione, energia minima di innesco.
Utilizzando contemporaneamente due estintori per ottenere la massima efficacia occorre agire ponendosi in modo da formare un angolo massimo di 90 gradi.

AddettiAntincendio.net

© 2015 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli