AddettiAntincendio.net :: Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

SIMULAZIONE ESAME

I quesiti a Risposta Multipla (10 domande) e i Vero/Falso (20 domande) sottostanti sono stati generati in maniera automatica dal database utilizzato per l'Esame di accertamento della idoneità tecnica per il personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza.

Quesiti Risposta Multipla

In un compartimento di classe 120 di resistenza a fuoco una porta deve avere resistenza a fuoco pari a:
La mortalità per incendio nella maggioranza dei casi è da attribuire:
La sabbia è una sostanza la cui principale azione estinguente è:
Di norma la lunghezza del percorso di esodo deve essere non superiore a:
Gli elementi che caratterizzano la resistenza a fuoco di una porta tagliafuoco sono:
La resistenza al fuoco è:
Una schiuma può essere:
Durante un incendio si possono avere difficoltà respiratorie a causa:
L'acqua come agente estinguente è consigliata per incendi di:
I tessuti di lana si possono classificare come:

Quesiti Vero/Falso

Un buon piano di emergenza è l’insieme di poche, semplici ed essenziali azioni comportamentali.
Se si deve attraversare in un'emergenza un ambiente invaso dal fumo è preferibile camminare chinati e respirare tramite un fazzoletto preferibilmente bagnato.
I fumi di un incendio sono formati da piccolissime particelle solide (aerosol) e liquide (nebbie o vapori condensati).
Qualora si intenda evitare di danneggiare il materiale sul quale viene erogata la sostanza estinguente è da preferire l’uso di estintori a polvere rispetto a quello ad anidride carbonica
Un estintore è un apparecchio che contiene un agente comburente.
Realizzando gli impianti elettrici a regola d’arte si consegue lo scopo di ridurre le possibilità d’incendio.
Un impianto automatico fisso di estinzione esclude inizialmente la necessità di intervento umano.
I sistemi di protezione contro l’incendio possono essere attivi o passivi.
Le uscite di sicurezza, visto che non sono normalmente utilizzate, possono rimanere, durante l’esercizio dell’attività, chiuse a chiave.
Il centralino deve disporre di tutti i numeri telefonici d’emergenza unitamente ai recapiti dei dirigenti, capi squadra, lavoratori, etc.
Una adeguata ventilazione serve a sottrarre calore all'ambiente e ritardare l'evacuazione.
Alcune polveri estinguenti sono efficaci su tutti i tipi di fuochi
Lo spegnimento di un incendio con due operatori deve essere effettuato posizionandosi in modo da formare un angolo di 180°.
E' opportuno, prima di avvicinarsi all'incendio, provare l'estintore perché potrebbe essere non utilizzabile.
Il metano è un gas leggero, cioè avente densità rispetto all’aria inferiore a 0,8 e, quando liberato in ambiente chiuso, tende a stratificare verso l’alto.
Qualsiasi tipo di estinguente può essere usato su ogni tipo di incendio.
Gli incendi di classe E vengono spenti con idrocarburi alogenati.
Il piano d'emergenza deve essere molto semplice.
Si definisce come soffocamento, ai fini dello spegnimento dell’incendio, l’allontanamento o la separazione della sostanza combustibile dal focolaio d’incendio.
I rilevatori automatici di incendio vengono normalmente posizionati in alto perché economicamente conveniente.

AddettiAntincendio.net - Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

© 2013 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - Tutti i diritti riservati.