AddettiAntincendio.net :: Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

SIMULAZIONE ESAME

I quesiti a Risposta Multipla (10 domande) e i Vero/Falso (20 domande) sottostanti sono stati generati in maniera automatica dal database utilizzato per l'Esame di accertamento della idoneità tecnica per il personale incaricato di svolgere, nei luoghi di lavoro, mansioni di addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell’emergenza.

Quesiti Risposta Multipla

Per la protezione da incendio di un apparecchio elettrico è preferibile usare:
Si definisce gas compresso:
Il migliore agente estinguente utilizzabile per un incendio di liquidi infiammabili è:
Gli estintori ad idrocarburi alogenati agiscono principalmente per:
Un ambiente chiuso e limitato può essere inertizzato utilizzando:
La classe antincendio di un edificio esprime:
Una bassa temperatura di infiammabilità indica che una sostanza:
Un impianto automatico di estinzione assolve alla funzione di:
L'impianto di rilevazione automatica ha lo scopo di:
Un cartello triangolare giallo secondo il D.Lgs. n. 493/96 segnala:

Quesiti Vero/Falso

Un impianto automatico fisso di estinzione serve esclusivamente a dare l’allarme.
Il getto di un estintore raggiunge i 20 metri.
Gli estintori e gli idranti non sono misure di protezione attiva.
Le procedure da adottare nelle chiamate di soccorso sono fornire indirizzo e numero di telefono, tipo di emergenza in corso, persone coinvolte, reparto coinvolto, stadio dell'evento e notizie sui materiali coinvolti e sul percorso stradale seguito.
L’autorespiratore protegge dai gas di combustione.
L’azione estinguente delle schiume avviene per separazione del combustibile dal comburente e quindi per soffocamento.
L'ossido di carbonio (CO) è presente quando scarseggia il comburente (ossigeno).
Le prese di corrente multiple devono essere sovraccaricate per evitare surriscaldamenti degli impianti.
Gli impianti elettrici devono essere progettati ed eseguiti a regola d'arte: per evitare che gli stessi possono costituire fonte d'incendio bisogna innalzare la temperatura dell'ambiente.
Il calore si trasmette per conduzione, convezione e irraggiamento.
L'acqua è un buon estinguente in quanto può essere utilizzata su tutti i materiali.
Gli interventi di manutenzione su impianti e macchine sono misure di prevenzione incendi.
La produzione di calore è una manifestazione caratteristica dell'incendio.
Per l’estinzione degli incendi si adotta il seguente principio: spegnere sempre con acqua o sabbia.
Un estintore di classe 21A 89BC non estingue un fuoco di materiale legnoso .
In mancanza di energia elettrica l'illuminazione di sicurezza garantisce il proseguimento dell'attività lavorativa.
Il GPL è un gas avente densità rispetto all’aria inferiore a 0,8.
Si intende per temperatura di infiammabilità la temperatura minima necessaria per iniziare spontaneamente e mantenere la combustione.
Fra i principali provvedimenti di prevenzione incendi vi è quello di evitare l’uso di fiamme libere.
Gli evacuatori di fumo e calore consentono, fra l'altro, di ritardare il momento di flash - over (incendio generalizzato).

© 2015 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli