AddettiAntincendio.net

Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

STUDIO QUESITI Vero Falso

Le domande vengono generate in ordine casuale in maniera da facilitare, ripetendo l'esercitazione, la memorizzazione delle risposte.

Quesiti Vero Falso da 111 a 121.

Gli impianti idrici antincendio non vanno tenuti privi d’acqua per evitare allagamenti o il congelamento dell’acqua.
Un buon piano di emergenza è l’insieme di poche, semplici ed essenziali azioni comportamentali.
La reazione al fuoco di un matriale rappresenta il suo grado di partecipazione al fuoco.
Le schede di sicurezza delle sostanze pericolose presenti all’interno dell’azienda devono essere tenute a disposizione dei lavoratori.
In un incendio di gas da una tubazione è opportuno intercettarne la perdita piuttosto che tentare lo spegnimento.
Uno degli obiettivi di un piano di emergenza è consentire l’evacuazione delle persone.
La dicitura REI 60 su di un elemento indica che quell’elemento conserva la stabilità, la tenuta e l’isolamento termico per almento 60 minuti.
Le squadre antincendio aziendale possono non essere a conoscenza dei luoghi a rischio specifico presenti.
Per estinguere un incendio con un estintore è opportuno indirizzare il getto di estinguente alla sommità della fiamma .
La CO2 che fuoriesce da un estintore può provocare ustioni da freddo.
La compartimentazione è una misura di protezione passiva.

AddettiAntincendio.net

ASSODOLAB, Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio

Ente accreditato e qualificato dal MIUR per la formazione del personale della Scuola - Direttiva 170 del 21/03/2016.
Via Cavour, 74 - 76015 TRINITAPOLI BT - Italy
Telefono 339.2661022 - P. IVA 03039870716

PUBBLICITA'

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI