AddettiAntincendio.net

Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

Corso Primo Soccorso
Le Ustioni

Tipologie di ustioni

DEFINIZIONE: La conseguenza dell’applicazione di una temperatura elevata su una superficie circoscritta del corpo.

Le ustioni possono essere di tre tipologie:

  • Termiche
  • Chimiche
  • Elettriche

Ustioni termiche

CAUSE: Lesioni dovute direttamente a calore. Gli agenti termici agiscono sull’organismo per irradiazione o per contatto diretto

TRATTAMENTO:

  • Allontanare la vittima dalla fonte ustionante
  • Spegnere le fiamme e rimuovere indumenti in combustione
  • Estinguere le fiamme mediante: raffreddamento, soffocamento (non impiegare estintori)
  • Le vittime di esposizioni solari devono essere messe in un luogo ombroso e ventilato

Ustioni chimiche

CAUSE: Lesioni cutanee determinate dal contatto con sostanze caustiche: acidi forti, basi forti, Sali, essenze.

TRATTAMENTO:

  • Rimuovere o diluire l’agente chimico lavando le lesioni con abbondante acqua
  • Non tentare di neutralizzare gli acidi
  • Gli indumenti devono essere rimossi
  • Le ustioni chimiche richiedono un trattamento immediato

Ustioni elettriche

CAUSE: Lesioni tessutali dovute al passaggio di corrente elettrica attraverso la cute e altri organi e apparati dell’organismo.

TRATTAMENTO:

  • Prima di avvicinarsi alla vittima bisogna adottare misure di autoprotezione adeguate
  • Prioritario è l’intervento di sostegno delle funzioni vitali
  • Tutte le ustioni elettriche sono da considerarsi pericolose, poiché le lesioni esterne sono solo una parte dei danni

AddettiAntincendio.net

© 2015 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli