AddettiAntincendio.net

Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

Corso Antincendio
La combustione

Lo spegnimento dell'incendio

L'incendio puņ essere definito come la "rapida ossidazione di materiali con notevole sviluppo di calore, fiamme, fumo e gas caldi”. Per spegnere un incendio si puņ ricorrere a vari sistemi.

Esaurimento del combustibile

Allontanamento o separazione della sostanza combustibile dal focolaio dell’incendio.

Soffocamento

Separazione del comburente dal combustibile o riduzione della concentrazione di comburente nell’aria.

Raffreddamento

Sottrazione di calore fino ad ottenere una temperatura inferiore a quella necessaria al mantenimento della combustione.

Azione chimica

Oltre ai tre sistemi citati, deve essere considerata anche l’azione chimica di estinzione dell’incendio (azione anticatalitica o catalisi negativa); essa si realizza attraverso l’uso di sostanze che inibiscono il processo della combustione (ad esempio, halon o polveri); gli estinguenti chimici si combinano con i prodotti volatili che si sprigionano dal combustibile e rendono questi ultimi inadatti alla combustione bloccando la reazione chimica della combustione.

Azione congiunta

Normalmente per lo spegnimento di un incendio si utilizza una combinazione delle operazione di esaurimento del combustibile, di soffocamento, di raffreddamento e di azione chimica.

AddettiAntincendio.net

© 2015 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI