AddettiAntincendio.net

Teoria e quiz interattivi per la formazione del personale addetto al servizio antincendi

Corso Antincendio
La combustione

I prodotti della combustione

Possono essere suddivisi in quattro categorie.

Gas di combustione

Rimangono allo stato gassoso anche quando raggiungono raffreddandosi la temperatura ambiente di riferimento 15°C.

La produzione di tali gas dipende:

  • dal tipo di combustibile
  • dalla percentuale di ossigeno presente
  • dalla temperatura raggiunta nell’incendio.

Nella stragrande maggioranza dei casi, la mortalità per incendio è da attribuire all’inalazione di questi gas che producono danni biologici per anossia o per tossicità.

Fiamme

Sono costituite dall’emissione di luce conseguente alla combustione di gas.

Nell’incendio di combustibili gassosi è possibile valutare approssimativamente il valore raggiunto dalla temperatura di combustione dal colore della fiamma; infatti quest'ultimo varia da un colore rosso nascente a bianco abbagliante all'aumentare della temperatura (scala cromatica delle temperature nella combustione dei gas).

Fumo

È l'elemento più caratteristico dell'incendio, perché ne identifica la presenza anche da grandi distanze.

Esso è formato da piccolissime particelle solide (aerosol) e liquide (nebbie o vapori condensati).

Le particelle solide sono sostanze incombuste e ceneri che si formano quando la combustione avviene in carenza di ossigeno e vengono trascinate dai gas caldi; rendono il fumo di colore scuro.

Le particelle liquide (nebbie o vapori condensati) sono costituite da vapor d’acqua che al di sotto dei 100°C condensa dando luogo a fumo di color bianco.

Calore

È la causa principale della propagazione degli incendi; provoca l’aumento della temperatura di tutti i materiali e i corpi esposti, provocandone il danneggiamento fino alla distruzione.

Il calore è dannoso per l'uomo in quanto può causare disidratazione dei tessuti, difficoltà o blocco della respirazione, scottature.

AddettiAntincendio.net

© 2015 - Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. MAGGIORI DETTAGLI